Renzi, un’incredibile questione di responsabilità

Risultati immagini per renzi vignette

 

E’ la parola d’ordine del momento. Lo dovrebbe essere sempre, ma tant’è. Renzi ha chiamato tutti i partiti alla responsabilità.  Che significa? E’, va da se, una boutade. A parte il fatto che chiamare i partiti alla ‘responsabilità’, faccia venire il dubbio che i suoi millle giorni di potere siano stati all’insegna dell’irresponsabilità – e magari è proprio così – per dare agli altri occasione di responsabilità, bisognerebbe fare spazio: cosa che gli è aliena. Comunque, l’ex(?) premier ha dichiarato: “Elezioni subito dopo la Consulta con l’Italicum modificato dalla Corte, o un governo di tutti”. Matteo Renzi si chiama fuori da tutto, anche dalla delegazione Pd che andrà sabato alle consultazioni. Nel partito democratico aleggia lo spettro di una rottura con i renziani, che tentano di convincere il leader ad accettare un reincarico, mentre una maggioranza trasversale del partito guarda al Capo dello Stato per un governo di larghe intese, anche senza Matteo Renzi, che arrivi fino al 2018.

Renzi, un’incredibile questione di responsabilitàultima modifica: 2016-12-08T17:26:46+01:00da diegoromero
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento