Neil Zaza in Italia

Risultati immagini per neil zaza
Lui è Neil Zaza.  L’artista del quale parleremo, se abitate in Emilia Romagna, si esibirà proprio nei vostri paraggi. Zaza, classe 1964, originario di Northfield Center (Ohio), famoso per i suoi adattamenti di brani classici del repertorio di Bach e Mozart, ha all’attivo quattordici album come solista e centinaia di seminari, dimostrazioni e concerti in ogni parte del Nord-America, Asia ed Europa.
Ha diviso il palco con Joe Satriani, Steve Vai, Yngwie Malmsteen, Andy Summers (Police), Steve e Mike Porcaro (Toto), Eric Carmen, Dweezil Zappa. Insieme a lui suoneranno Walter Cerasani (basso) e Joe Czekaj (batteria).
Neil Zaza è il chitarrista statunitense che ha posto le basi per il genere strumentale melodico, diventandone il principale ambasciatore in tutto il mondo. Si tratta di Neil Zaza, protagonista d’eccezione del concerto di domenica 19 marzo presso il live-music club “Stones Café” di Vignola (ore 21.00 – ingresso libero).
“E’ un chitarrista fenomenale”. Parola di un rocker italiano che di chitarre e seicordisti se ne intende. Mimmo Parisi, cantautore e scrittore reduce dalla presentazione di“Sono tornati i Braccialetti Rossi” presso la libreria Camus – il suo ultimo libro, pubblicato all’inizio di gennaio 2017 – non lesina giudizi particolarmente appassionati verso Neil. “Zaza, è uno di quei pochi artisti della chitarra moderna che non si è fermato. Dopo gli anni ’80 (è inutile negarlo, la chitarra e la ricerca sulle sue possibilità espressive è decaduta ineluttabilmente!), solo gente appassionata e con una forte motivazione a definirne lo status nel terzo millennio, riesce ad essere convincente: è Neil Zaza è fra questi temerari”.
Neil Zaza in Italiaultima modifica: 2017-03-15T23:24:50+01:00da diegoromero
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento